Tu sei qui

Sanità

SANITÀ: DELEGAZIONE DI CITTADINI DEL TERRITORIO PIEVESE E ORVIETANO A COLLOQUIO CON ASSESSORE E CONSIGLIERI PER LE NECESSITÀ IN MATERIA DI DIRITTO ALLA SALUTE E ACCESSO AI SERVIZI

(Acs) Perugia, 24 settembre 2018 – Una folta delegazione di cittadini rappresentanti il territorio di Città della Pieve e dell’Orvietano è stata ricevuta a Palazzo Cesaroni dalla presidente dell’Assemblea legislativa, Donatella Porzi, e dall’assessore alla salute Luca Barberini, presenti anche alcuni consiglieri regionali (Mancini-Lega, Solinas-Misto/MdP, Carbonari-M5S, Leonelli Pd). Hanno chiesto spiegazioni sul fatto che il “territorio è rimasto senza ospedale unico” e lamentato “carenze gravi per l’ambito dell’emergenza-urgenza”.

SANITÀ: “IN ATTESA DELLA MAGISTRATURA, LA PRESIDENTE RIFERISCA IMMEDIATAMENTE ALL’ASSEMBLEA LEGISLATIVA” - CARBONARI E LIBERATI (M5S) CHIEDONO CHIARIMENTI SULL’INCHIESTA

 

(Acs) Perugia, 24 settembre 2018 - “La presidente della Giunta, Catiuscia Marini, riferisca in Aula, in apertura della seduta pomeridiana di oggi, in merito all’inchiesta che vedrebbe indagati per turbative d’asta e rilevazioni di segreti d’ufficio, tra gli altri, anche l’assessore Barberini e i direttori Duca e Valorosi”. Lo chiedono i consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle, Maria Grazia Carbonari e Andrea Liberati.

SANITÀ: “ADOZIONE DI INIZIATIVE DA PARTE DELLA GIUNTA REGIONALE PER LA VALORIZZAZIONE DELL’OSPEDALE DI ASSISI” - ROMETTI (SER) ANNUNCIA MOZIONE

(Acs) Perugia, 21 settembre 2018 – Il consigliere regionale Silvano Rometti (SeR) annuncia una mozione per impegnare la Giunta “ad assumere tutte le iniziative necessarie per valorizzare le professionalità e i servizi dell’ospedale di Assisi”. In particolare la chirurgia plastica “che potrebbe diventare polo d’eccellenza”, ma anche “creando un polo aziendale di chirurgia pediatrica in regime di day surgery e razionalizzando i tre reparti di indirizzo medico”.

SANITÀ: “FARE CHIAREZZA SULLA GESTIONE DELL’AZIENDA OSPEDALIERA DI TERNI” - NOTA DI FIORNI E MANCINI (LEGA)

 

(Acs) Perugia, 17 settembre 2018 – “Fare chiarezza sulle presunte anomalie nella gestione degli appalti evidenziate dal Collegio sindacale dell'Azienda ospedaliera di Terni nel corso dell’audizione al Comitato regionale per il controllo e la valutazione della scorsa settimana”. È quanto chiedono i consiglieri regionali della Lega Umbria, Emanuele Fiorini e Valerio Mancini.

SANITÀ: “DOPO I RICOVERI PER LEGIONELLA AD ORVIETO, COSA STANNO FACENDO REGIONE E ARPA?” - SQUARTA (FDI) ANNUNCIA INTERROGAZIONE

 

(Acs) Perugia, 14 settembre 2018 – “Fare chiarezza sull'eventuale esistenza di un pericolo legato ai due ricoveri di legionella avvenuti nei giorni scorsi a Orvieto”. È quanto chiede il consigliere regionale Marco Squarta (FdI - portavoce centrodestra) annunciando la presentazione di una interrogazione all'assessore alla Sanità, Luca Barberini, per conoscere “se oltre ai due episodi di Orvieto ce ne sono stati altri in Umbria, se in alcune particolari zone esiste un pericolo potenziale di contagio e quali misure preventive vengono adottate dalla Regione”.

COMITATO CONTROLLO E VALUTAZIONE: AUDIZIONE DEI PRESIDENTI DEI COLLEGI SINDACALI DELLE ASL REGIONALI E DELLE AZIENDE OSPEDALIERE DI PERUGIA E TERNI

(Acs) Perugia, 13 settembre 2018 – Il Comitato per il controllo e la valutazione, presieduto da Roberto Morroni, ha ascoltato, nella riunione odierna, i presidenti dei Collegi sindacali delle due Aziende sanitarie regionali e delle Aziende ospedaliere di Perugia e Terni in merito ai bilanci del 2017.

TERZA COMMISSIONE: “ABOLIRE IL GARANTE DEI DETENUTI” - AVVIATA ISTRUTTORIA SU PROPOSTA DI LEGGE DI MANCINI (LEGA)

(Acs) Perugia, 13 settembre 2018 – In Terza commissione è stata discussa la proposta di legge di modifica la Testo unico in materia di sanità (L.r. “11/2015) riguardante l’abolizione della figura del Garante dei detenuti, presentata dal consigliere della Lega Valerio Mancini. L’assessore regionale Luca Barberini ha espresso contrarietà alla proposta. Il presidente della Commissione, Attilio Solinas, ha dato incarico agli uffici di avviare l’istruttoria sul testo.

SANITÀ: “BENE L’INTRODUZIONE DI CLAUSOLE SUI CONTRATTI DI FORMAZIONE SPECIALISTICA PER SALVAGUARDARE LA PRESENZA DI MEDICI NELLE STRUTTURE UMBRE” - NOTA DI CASCIARI (PD)

(Acs) Perugia, 13 settembre 2018 – “Grazie alla sensibilità della Giunta regionale viene dato seguito a quanto contenuto nella mozione approvata lo scorso maggio dall’Assemblea legislativa di cui sono prima firmataria, con cui si intendeva riservare le borse di studio aggiuntive messe a disposizione dalla Regione Umbria agli studenti specializzandi che provengono dalle facoltà umbre e che scelgono di continuare il loro percorso formativo presso il Servizio sanitario regionale.