Tu sei qui

CREL - Conferenza Regionale dell'economia e del lavoro

La Conferenza regionale dell'Economia e del Lavoro è disciplinata dall'articolo 19, comma 2, dello Statuto regionale, dall'articolo 45, comma 3, del Regolamento interno e dalla deliberazione dell’Ufficio di Presidenza n. 391 del 20 ottobre 2009 (Disciplina del funzionamento della Conferenza regionale dell’Economia e del Lavoro), come modificata dalla deliberazione 25 ottobre 2018, n. 384.

Secondo il dettato statutario e regolamentare, a seguito della presentazione della relazione annuale sullo stato di attuazione del programma di governo e sulla amministrazione regionale da parte del Presidente della Giunta (ai sensi dell’articolo 65, comma 2, lettera k, dello Statuto), il Presidente dell’Assemblea legislativa, sentita la Conferenza dei Presidenti dei Gruppi assembleari, convoca i rappresentanti istituzionali, funzionali, economici e sociali della Regione nella Conferenza regionale dell'Economia e del Lavoro.

L’Assemblea legislativa, sulla base degli atti della Conferenza, può adottare linee di indirizzo.