Tu sei qui

IDROELETTRICO: PARERE FAVOREVOLE DELLA SECONDA COMMISSIONE AD ATTO AMMINISTRATIVO DELLA GIUNTA REGIONALE PER 'INTERVENTI A FAVORE ENTI LOCALI INTERESSATI DA ATTIVITÀ IMPIANTI' – ASTENUTO M5S

In sintesi

La Seconda Commissione ha espresso parere favorevole a maggioranza sull’atto della Giunta circa gli “Interventi a favore degli Enti locali interessati dalle attività di impianti di grandi derivazioni di acque ad uso idroelettrico forza-motrice”. I comuni interessati sono Terni, Narni, Cerreto di Spoleto, Baschi, Alviano. Le risorse previste ammontano ad 1milione 600mila euro e potranno essere destinate al decoro urbano; manutenzione ordinaria viabilità; realizzazione di grandi eventi e manifestazioni storiche; manutenzione straordinaria, adeguamento, costruzione di impianti sportivi.

 

(Acs) Perugia, 11 febbraio 2019 – La Seconda Commissione, presieduta da Eros Brega, ha espresso parere favorevole (5 sì: Brega,Chiacchieroni, Smacchi-Pd, Fiorini-Lega, Ricci-Misto-Rp/Ic e l’astensione di Carbonari-M5S) sull’atto amministrativo, predisposto dalla Giunta regionale, circa ‘Interventi a favore dei territori interessati dalle attività di impianti di grandi derivazioni di acque ad uso idroelettrico forza-motrice (legge regionale ‘12/2018)”. Con questo documento vengono definiti i criteri e le modalità per la destinazione delle risorse da assegnare, sia attraverso procedure ad evidenza pubblica, sia mediante interventi a gestione diretta della Regione, per il finanziamento dei progetti/interventi che potranno presentare gli Enti locali e le Federazioni sportive nazionali, riconosciute dal CONI, che siano concessionarie (titolari) della gestione degli impianti ubicati nei comuni interessati.

La legge regionale ‘12/2018’ autorizza la Giunta, per il triennio 2019-2020-2021 a destinare la somma di 1milione 600mila euro per lo sviluppo e la valorizzazione del territorio dei comuni in cui si trovano le attività degli impianti di grandi derivazioni di acque pubbliche ad uso idroelettrico-forza motrice, attraverso interventi negli ambiti del decoro urbano; manutenzione ordinaria viabilità; realizzazione di grandi eventi e manifestazioni storiche; manutenzione straordinaria, adeguamento, costruzione di impianti sportivi. I comuni interessati sono Terni, Narni, Cerreto di Spoleto, Baschi, Alviano.

Le risorse, che ammontano a 1milione 600mila euro, sono così ripartite: Comune di Terni 1milione 308mila 960 euro, Comune di Narni 229mila 440 euro, Comune di Baschi 31mila 840euro, Comune di Alviano 17mila 280euro, Cerreto di Spoleto 12mila 480euro. AS/

Data:
Lunedì, 11 Febbraio, 2019 - 15:15

Tag per ACS

Free tag

Share page with AddThis