Tu sei qui

MORTE ENRICO ANGELINI: “UN ESEMPIO DI ATTACCAMENTO AI VALORI DI LIBERTÀ E SOLIDARIETÀ” - CORDOGLIO “PERSONALE E ISTITUZIONALE” DELLA PRESIDENTE PORZI

(Acs) Perugia, 8 novembre 2018 - “E’ con profonda commozione che accolgo la notizia della scomparsa di Enrico Angelini, partigiano folignate di 93 anni che scelse di combattere il nazifascismo con la Brigata Garibaldi”. Così la presidente dell’Assemblea legislativa dell’Umbria, Donatella Porzi, esprime per la scomparsa di Angelini “cordoglio personale e istituzionale”. 

“La figura di Angelini - prosegue la presidente Porzi - è e deve restare per tutti noi un esempio di attaccamento ai valori di libertà e solidarietà. Una figura che dovrà essere conosciuta e onorata per il suo contributo alla costruzione della nostra democrazia e per quello che ha fatto per garantirne la memoria, a partire dalla ripulitura della targa sporcata dalla svastica sulle mura di Cascina Raticosa. Un gesto che gli valse anche la lode del presidente della Repubblica Mattarella, che Angelini ha incontrato a Montecitorio”. PV/ao/RED/pg

Data:
Giovedì, 8 Novembre, 2018 - 18:30

Tag per ACS

Free tag

Share page with AddThis