Tu sei qui

PEOSCHOOL: “L'ASSEMBLEA LEGISLATIVA TRA LE ORGANIZZAZIONI PUBBLICHE CHE SI SONO DISTINTE PER L'IMPEGNO VERSO L’AMMINISTRAZIONE APERTA” - NOTA DELLA PRESIDENTE PORZI

In sintesi

La presidente dell'Assemblea legislativa dell'Umbria, Donatella Porzi, annuncia che questa mattina, a Roma, si è svolta la cerimonia di consegna del “Premio OpenGov Champion”, organizzato e promosso dal Dipartimento della Funzione pubblica della presidenza del Consiglio dei ministri, in collaborazione con l’Open Government Forum. Il progetto PEOSchool, promosso dall'Assemblea legislativa con l'obiettivo di dare voce ai giovani coinvolgendoli nel processo di partecipazione della Regione Umbria alla fase ascendente del diritto europeo, è rientrato tra i 10 finalisti della categoria “Cittadinanza e competenze digitali”.

(Acs) Perugia, 24 maggio 2017 - “Con vivo piacere che comunico che l'Assemblea legislativa dell'Umbria è stata riconosciuta dal Dipartimento della Funzione Pubblica della presidenza del Consiglio dei ministri tra le trenta organizzazioni pubbliche italiane che si sono impegnate in percorsi di apertura, promuovendo l’adozione di prassi virtuose in materia di trasparenza amministrativa, open data, partecipazione, accountability, cittadinanza e competenze digitali”. Lo dichiara la presidente Donatella Porzi, spiegando che “il merito del riconoscimento è del progetto PEOSchool, promosso dall'Assemblea legislativa con l'obiettivo di dare voce ai giovani coinvolgendoli nel processo di partecipazione della Regione Umbria alla fase ascendente del diritto europeo, che è rientrato tra i 10 finalisti della categoria “Cittadinanza e competenze digitali”.

Il Premio OpenGov Champion è un premio organizzato e promosso dal Dipartimento della Funzione Pubblica della Presidenza del Consiglio dei ministri, in collaborazione con l’Open Government Forum, ed è finalizzato a riconoscere e valorizzare nelle organizzazioni pubbliche italiane l’adozione di pratiche ispirate ai principi fondanti dell’amministrazione aperta: trasparenza, partecipazione e innovazione. PEOSchool rappresenta il primo esempio in Italia di consultazione strutturata delle scuole attraverso l'utilizzo di un parlamento elettronico online e consente agli studenti che si iscrivono in questa piattaforma di discussione di interagire con studenti del proprio istituto o di più istituti, inserendo, discutendo e proponendo le proprie osservazioni alle proposte di atto trasmesse dalla Commissione europea alle Regioni, dando così il proprio contributo alla formazione delle politiche e della legislazione europea futura.

I nomi dei progetti finalisti sono stati annunciati oggi, a conclusione del convegno “Foia: istruzioni per l’uso”, organizzato dalla presidenza del Consiglio dei Ministri nell’ambito del ForumPa, alla presenza dei vertici istituzionali della Funzione Pubblica e dei rappresentanti dell’Open Government Forum.

La presidente Porzi rivolge infine “un sincero ringraziamento al personale dell'Assemblea legislativa, in particolare all'ideatrice del progetto Simonetta Silvestri, Dirigente del 'Servizio Studi, Valutazione delle Politiche e Organizzazione', e ai dipendenti Vania Bozzi e Alessandro Piano, per il coordinamento tecnico e la realizzazione progettuale di un percorso di cittadinanza attiva che non ha comportato alcun onere per l'Ente”. PV/ao/red

Data:
Mercoledì, 24 Maggio, 2017 - 16:00

Tag per ACS

Free tag

Share page with AddThis