Tu sei qui

PRIMA COMMISSIONE: VITALIZI DEI CONSIGLIERI, NOMINE REGIONALI E SESSIONE EUROPEA – I LAVORI DI OGGI

In sintesi

La Prima commissione dell’Assemblea legislativa dell’Umbria, presieduta da Andrea Smacchi, si è riunita questa mattina a Palazzo Cesaroni per affrontare alcune questioni all’ordine del giorno. Tra le più rilevanti, le proposte di modifica alle norme sui vitalizi per gli ex consiglieri regionali, alcune nomine di spettanza regionale e degli atti propedeutici alla sessione regionale europea.

(Acs) Perugia, 21 marzo 2018 – La Prima commissione consiliare, presieduta da Andrea Smacchi, si è riunita questa mattina a Palazzo Cesaroni per affrontare alcune questioni all’ordine del giorno, tra le quali le proposte di modifica alle norme sui vitalizi per gli ex consiglieri regionali, alcune nomine di spettanza regionale e degli atti propedeutici alla sessione regionale europea che si dovrà tenere in Assemblea legislativa.

VITALIZI DEGLI EX CONSIGLIERI. Sui vitalizi, dopo un ampio dibattito che ha preso in considerazione anche le indicazioni dell’associazione degli ex consiglieri regionali dell’Umbria sentita in audizione qualche settimana fa (https://goo.gl/BRLqeV), è stato stabilito di dare mandato agli uffici di predisporre una proposta unitaria della Commissione che metta insieme i disegni di legge dell’Ufficio di presidenza e quello dei consiglieri Liberati e Carbonari (M5S), che erano stati illustrati in una precedente seduta (https://goo.gl/d2XhkW). Inoltre è stato richiesto agli uffici di accompagnare alla proposta un computo degli eventuali risparmi che se ne avrebbero, oltre ad un’ulteriore richiesta di dati sulla proposta dei consiglieri del Movimento 5 Stelle.

NOMINE. La Commissione ha poi approvato all’unanimità diverse proposte di candidatura per alcune nomine di spettanza regionale da mandare in Assemblea legislativa per il voto. In particolare sono arrivate 12 proposte di candidatura per il Comitato regionale dell’Inps dell’Umbria, 8 per il sindaco unico dell’azienda vivaistica Umbriaflor, 10 per l’organo di controllo contabile del Parco tecnologico agroalimentare 3A, 13 per il collegio dei revisori dei conti dell’Istituto Zooprofilattico sperimentale dell’Umbria e delle Marche.

SESSIONE EUROPEA. Gli uffici hanno poi illustrato il Programma di lavoro della Commissione per il 2018. Questo atto, insieme alla ‘Relazione sullo stato di conformità dell’ordinamento regionale agli atti normativi e di indirizzo emanati dall’Unione europea’ e al Rapporto sugli affari europei dalla Giunta, costituirà la base sulla quale costruire la risoluzione oggetto della Sessione regionale europea 2018 che dovrà essere approvata dall’Assemblea legislativa. DMB/

Data:
Mercoledì, 21 Marzo, 2018 - 14:15

Tag per ACS

Free tag

Share page with AddThis