Tu sei qui

WELFARE: “IN UMBRIA 30MILA FAMIGLIE POVERE. ELIMINARE GLI SPRECHI E RECUPERARE RISORSE PER RIDURRE LE TASSE E FORNIRE SERVIZI” - NOTA DI RICCI

(Acs) Perugia, 19 marzo 2018 - “Nel giorno della Festa del Papà è bene ricordare che in Umbria ci sono 30mila famiglie povere. La nostra regione negli ultimi 10 anni ha perduto 15mila posti di lavoro: la povertà cresce nel silenzio mentre la politica si dedica ai dibattiti post elettorali”. Lo dichiara il consigliere regionale Claudio Ricci che sottolinea la necessità di “un piano nazionale e regionali per il sostegno alla famiglia su tre aspetti: più case a canoni sociali, più lavoro e meno tasse”.

“In Umbria – conclude – riteniamo possibile recuperare, eliminando sprechi e inefficienze, almeno 50 milioni all’anno, da destinare al sostegno delle imprese per creare più posti di lavoro, sviluppo e sostegni sociali, riducendo anche le tasse”. RED/mp

Data:
Lunedì, 19 Marzo, 2018 - 18:00

Tag per ACS

Free tag

Share page with AddThis